podcast nati sportivi matteo schiavone
John Stockton

John Stockton

Il Playmaker nella pallacanestro oltre ad essere un ruolo cardine nella gestione della squadra è un ruolo molto particolare.

Sapete quelli che prendono per primi la palla dopo la rimessa dal fondo, fano i primi palleggi, devono sbrigarsi a superare la metà campo e e alzano una delle due mani inviando il segnale dello schema da seguire? Ecco quello lì.

Oggi sono cambiate molte cose ma per molti anni le chiavi del campo erano affidate a lui.

E il playmaker deve servire in attacco e rubare in difesa.

Allora chiudi gli occhi pensi al basketball NBA e ti vengono in mente solo muscolosi, agili e possenti uomini neri che hanno fagocitato il gioco ed i ruoli, anche quello. Poi però senza nemmeno troppo sforzo li riaprì, guardi bene e ti trovi davanti John Stockton il ragazzo semplice e mai fuori le righe che ha stupito per effcienza e per il modo normale di essere tra i migliori.

E se la base di valutazione del playmaker è quella del servire e rubare, lui probabilmente è stato il migliore che l’NBA ha presentato negli ultimi 40 anni (miglior assistman e rubapalloni di sempre negli USA).

Se a questo aggiungiamo che non ha mai vinto l’anello allora ci troviamo di fronte ad un fenomeno ricordato troppe poche volte.

LEGGI ANCHE:  Michael Jordan

Perché è vero la storia la scrive chi la vince ma la racconta chi emoziona e lui insieme a Karl Malone ha scritto pagine di basket da far studiare.

Perché John è il professore che ogni alunno avrebbe voluto avere.

Pettinato in modo classico, mai spocchioso, educato, fedele al suo ateneo che inizialmente prendi in giro ma che con il passare dei giorni ti rapisce attraverso le sue nozioni, che sa sempre prenderti in contropiede.

Il Professore che non annoia mai con lezioni puntuali e stimolanti, che ti serve l’assist per farti essere migliore e che ti ruba le parole anche quando pensi di essere super preparato.

John Stockton ha lasciato questa eredità alla pallacanestro, cioè la certezza che per essere il migliore non devi necessariamente vincere ma devi dare continuità alle tue prestazioni eccezionali, perché prima o poi qualcuno lo leggerà e te ne renderà merito.

vote
Article Rating

Commenta con Facebook

Continua a leggere

Personaggi
Zdenek Zeman
Zdenek Zeman
Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Send this to a friend