podcast nati sportivi matteo schiavone
Nati Sportivi premiato come blog sportivo dell'anno

“Lo sport è la metafora della vita”: la filosofica interpretazione di Nati Sportivi

Di seguito vi propongo la mia intervista a Superscommesse.it, rilasciata in occasione della premiazione come Blog Sportivo dell’anno 2019. Qui trovate il link alla versione originale. Buona lettura!

Talento, passione, valori: ingredienti indispensabili per la perfetta riuscita di un atleta. Oggi “Nati Sportivi.it”, il blog di Matteo Schiavone e Luca De Matteis, approfondirà questi temi, ci parlerà del suo sito e stilerà per noi anche una personale Top 3 dei più grandi sportivi della storia.

1- “Buongiorno direttore. Come e quando nasce “Nati Sportivi.it”?

Nasce essenzialmente dalla passione e dalla personale dipendenza dallo Sport, che rappresenta a tutti gli effetti la mia vita. Come ho scritto nella mia presentazione, ho iniziato a camminare tra un campo di atletica, uno di pallacanestro ed uno di calcio, sono cresciuto ascoltando e vivendo di sport come se fosse l’argomento principale della vita quotidiana: insomma, poteva andare diversamente?

2- “Ci presenti il team. Chi scrive per il Blog?”

Il Team ad oggi si costituisce di due persone: io e Luca De Matteis. Per ciò che riguarda i contenuti, al momento sono l’unico che lì produce, ma non nascondo che sto cercando collaborazioni che mi aiutino a crescere con competenza e continuità, mentre Luca rappresenta quel braccio operativo senza il quale tutto sarebbe rimasto virtuale. Senza di lui, probabilmente Nati Sportivi sarebbe rimasto un’idea.

3-“Qual è la filosofia che guida la scelta degli argomenti sportivi da trattare?”

L’istinto e l’obiettività, il tutto veicolato con il mio stile. Analisi, approfondimenti, critiche costruttive, consigli tutti mirati in quella che per me è una ragione di vita, lo Sport. Lo sport e le sue mille forme, dalla scuola all’università, dalla base all’élite, dal passato all’attualità, cercando di sviluppare il mio punto di vista con educazione, preparazione e una colonna sonora adatta all’argomento: sì, perché la musica non può mancare…

LEGGI ANCHE:  La Mia Playlist - Ed.32

4- “Cos’è lo sport?”

Lo sport è la perfetta metafora della vita quotidiana: soddisfazioni e delusioni, vittorie e sconfitte, confronti e desideri, aggregazione e solitudine.
Lo sport consente di darci un’anteprima di ciò che vivremo sin dai primi passi, sin dai primi approcci e dai primi ostacoli, dovrebbe rappresentare una componente culturale molto più decisiva nella formazione degli individui.

5- “Crede che il talento sia l’elemento imprescindibile per il successo di uno sportivo oppure pensa che il successo sia diretta conseguenza del sacrificio e del duro allenamento?”

Il talento non è il risultato di sacrificio e allenamento. E’ una capacità innata e speciale che per rendere al meglio deve essere gestita ed organizzata.Sia negli sport individuali che di squadra, un atleta non può esprimersi e raggiungere grandi obiettivi solo attraverso il talento, ma lo deve inquadrare, coltivare e gestire nei primi mentre mettere a disposizione negli altri.Se il talento viene messo a disposizione di se stessi, si raccolgono grandissime emozioni. Se lo si veicola per un obiettivo, si ottengono grandi vittorie. Questo nello sport come nella vita.

6-“Una classifica personale: la “Top 3” dei più grandi sportivi di tutti i tempi?

Lo sportivo rappresenta molto di più di un semplice atleta, deve rappresentare qualcosa di più. Ecco, perciò, la mia classifica:
1) Mohammad Alì
2) Michael Jordan
3) Pelè

LEGGI ANCHE:  La Mia Playlist - Ed.17

7- “Chiudiamo con una domanda sul calciomercato. Le cifre che circolano nel mercato calcistico, Le ritiene un’esagerazione o proporzionate al contesto in cui sono inserite?”

Il calciomercato muove miliardi di euro in tutto il mondo, in diversi ambiti, correlati all’attenzione rivolta verso questa disciplina. Detto ciò, le proporzioni le fa il mercato stesso e non sono fuori misura, lo è il rapporto della prestazione e del valore tecnico con quello del cartellino del giocatore, ad esempio. Si crea sproporzione quando non si segue solo ed esclusivamente il valore sportivo, ma si generano delle cifre collegate solo ad operazioni economico-finanziarie. Questo, oltre a drogare il mercato, lo rendono alla lunga poco credibile.

vote
Article Rating

Commenta con Facebook

Ricevi i post in anteprima!

Iscriviti alla newsletter di Nati Sportivi e ricevi post e notizie prima degli altri

Wow, grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Continua a leggere

Approfondimenti
Liverpool Champion's League 2019
Playlist
Playlist Musica e Sport
Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
badge blog sportivo dell'anno 2019
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Send this to a friend