Un viaggio fatto essenzialmente per Amore. Per Amore della Pallacanestro, verso chi lo ha inventato, verso chi lo reso immortale ma soprattutto che rende omaggio a chi vive la pallacanestro come parte integrante della propria vita.

Dettagliato, veloce, avrebbe la struttura perfetta di un audiolibro, da ascoltare ad occhi chiusi o mentre si sta guardando una partita di NBA.

Alessandro e Michele ci raccontano la pallacanestro è un atto di fede che ha bisogno di luoghi sacri da visitare e raccontare rendendo il viaggio unico nel suo genere.

Allora parte il pellegrinaggio in un viaggio vissuto tra Università, High School e Playground, dove le rivalità più accese coinvolgono non solo lo sport ma anche il territorio che le vive (noi in Italia ne sappiamo qualcosa…).

Da Springfiled fino al Canada passando per la North Carolina attraverso una delle rivalità sportive universitarie più affascinanti tra Duke e North Carolina. Una delle tappe più affascinanti e divertenti è sicuramente l’Indiana dove la pallacanestro diventa malattia e religione, tra storie da raccontare in un film, feste folli in stile americano e lotta contro la segregazione razziale.

Chiusura con il botto con il miracolo di Toronto ed il titolo NBA per i Raptors che per la prima volta nella storia mette il Canada davanti agli Stati Uniti.

Si parte da Naismith e si arriva a Naismith, l’illuminato professore normale che ogni disciplina avrebbe voluto avere.

Vi consiglio di leggerlo nonostante non amiate la pallacanestro, perché ci sono troppi aneddoti, troppe storie che vale la pena conoscere e farsele raccontare da Alessandro e Michele che non ci hanno messo solo l’esperienza ma anche la giusta dose di emozioni.

voto
Article Rating

Commenta con Facebook

Ricevi i post in anteprima!

Iscriviti alla newsletter di Nati Sportivi e ricevi post e notizie prima degli altri

Wow, grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
badge blog sportivo dell'anno 2019
0
Lascia un commento, sono curioso di sapere la tua opinionex
()
x
Send this to a friend