in ,

Pillole mondiali

Pensieri in ordine sparso sul mondiale Qatar 2022 appena concluso

Un Mondiale che non vede la partecipazione dell’Italia nasceva già sotto una stella sbagliata.

O perlomeno partiva senza quell’empatia attraverso la quale riesco a trasmettere quei contenuti passionali che sono alla base di Nati Sportivi.

Allora a chiusura della Manifestazione ho deciso di generare qualche pillola sparsa raccolta durante questo ultimo mese.

Abbiamo assistito ad un Mondiale in cui le prestazioni fisiche delle squadre sono state di alto livello grazie al periodo scelto. Tutti i giocatori si sono espressi al massimo della forma e ne ha giovato l’intensità.

Un Mondiale giocato d’inverno è un’esperienza da non ripetere.

Ha vinto la Squadra più “completa”.

Mpabbè è in questo momento il giocatore più forte al mondo.

Messi non sarà mai Maradona perché Maradona non ha mai avuto bisogno dei numeri per essere n.1, in un calcio in cui gli attaccanti non erano tutelati da Arbitri, Regole e Tecnologia.

Marcyniak ha fornito una gestione della Finale di livello assoluto. Forse erano tutti spaventati dalla sua forma fisica.

La Croazia 🇭🇷 ha una concentrazione di talento spaventosa e Modric è il miglior centrocampista degli ultimi 10 anni.

Il Marocco 🇲🇦 è la testimonianza che il calcio Europeo è ancora anni luce in avanti rispetto al resto del Mondo.

La Spagna 🇪🇸 non ha fallito, ha solo scelto giocatori giovani. Il loro progetto tecnico però in altre realtà è difficilmente replicabile.

La Germania 🇩🇪 ha fallito perché ha perso la sua identità.

L’Inghilterra 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 e gli USA 🇺🇸 sono due squadre con grandi prospettive ma prive di Top Player che se sapranno replicare lo spirito del Marocco sapranno mettere in difficoltà chiunque.

Il Belgio 🇧🇪 è arrivata esattamente dove merita e non dove è posizionata nel ranking FIFA.

Una grande delusione è stata il Portogallo 🇵🇹 per potenzialità era una finalista che ha perso una grande occasione.

Podio delle sorprese: Marocco, Giappone 🇯🇵, USA

Miglior giocatore: Enzo Fernandez

Sorpresa: Sofyan Amrabat

Formazione Mondiale – Best 11

4-3-3

  • Martinez
  • Hakimi
  • Guardiol
  • Upamecano
  • Robinson
  • Modric
  • Enzo Fernandez
  • Amrabat
  • Messi
  • Mbappe
  • Julian Alvarez

Articolo scritto da Matteo Schiavone

Maturità scientifica, centrocampista non sufficientemente abile per fare il professionista con continuità, laureato in Scienze Motorie e specializzato in Management dello sport, Allenatore di Calcio e Calcio a 5 (Futsal ci piace di più) dal 2007, appassionato di Storia, Musica e Cinema con scarse attitudini allo studio ma spiccate inclinazioni alla curiosità.

Cosa ne pensi del post?

Comments

Lascia un commento

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Tonya (film)

    Tonya

    maradona messi

    Maradona è megl Lionel?